VIDEO – La finale vittoriosa delle sciabolatrici azzurre

 

La vittoria in finale contro la Polonia, ha sancito la giornata perfetta del quartetto delle sciabolatrici azzurre, che hanno centrato sulle pedane di Tunisi la loro seconda vittoria stagionale dopo quella di Orleans.

Riviviamo integralmente l’ultimo atto dell’impresa di Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Rossella Gregorio e Irene Vecchi grazie al video prodotto da Fencing Vision.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Sciabola femminile: in nove al main draw a Tunisi

 

Saranno nove le azzurre in gara domani nel main draw della prova individuale di sciabola femminile a Tunisi. Alle già qualificate Irene Vecchi, Martina Criscio e Rossella Gregorio, si sono aggiunte oggi altre sei sciabolatrici: bene, in particolare, Sofia Ciaraglia, Martina Petraglia e Camilla Fondi, brave a mettere in cascina la qualificazione già dopo i gironi.

A esse si sono poi aggiunte dopo la fase ad eliminazione diretta, Chiara Mormile, Flaminia Prearo e Caterina Navarria. Niente da fare per Alessandra Lucchino, Rebecca Gargano e Arianna Errigo, tutte eliminate nell’assalto che apriva le porte al tabellone principale. La gara scatta domani alle 10 italiane, diretta video su Pianeta Scherma.

Questi gli assalti del primo turno, dove spicca il derby fra Petraglia e Mormile:

Gregorio – Rifkiss (Fra)
Criscio – Kusian (Ger)
Navarria – Boudiaf (Fra)
Prearo – Garam (Hun)
Ciaraglia – Balzer (Fra)
Vecchi – Perez Cuenca (Esp)
Fondi – Mikulik (Hun)
Mormile – Petraglia

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Sciabola femminile, l’Italia per Tunisi

 

Sono 12 le azzurre in pedana nella settima prova di Coppa del Mondo di sciabola femminile prevista nel fine settimana a Tunisi. A fare rotta verso la Tunisia, Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Arianna Errigo, Camilla Fondi, Rebecca Gargano, Rossella Gregorio, Alessandra Lucchino, Chiara Mormile, Caterina Navarria, Martina Petraglia, Fliaminia Prearo, Irene Vecchi.

Già certe di un posto nelle 64 Vecchi, Gregorio e Criscio, per tutte le altre ragazze la gara scatta già nella giornata di venerdì con le fasi di qualificazione. Domenica la gara a squadre, con Sofia Ciaraglia a prendere il posto di Loreta Gulotta assieme a Irene Vecchi, Rossella Gregorio e Martina Criscio.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto: Lee Kyu Jin

Bebè in arrivo per Mariel Zagunis

 

Mariel Zagunis è incinta. Ad annunciare la bella novità, è stata la stessa sciabolatrice di Portland tramite i propri canali social. «Ancora sulla via per Tokyo 2020» si legge sull’Instagram della due volte campionessa Olimpica, «ma prima aggiungiamo un membro speciale al nostro entourage».

Tante le felcitazioni di colleghe e avversarie, fra cui Olga Kharlan, Manon Brunet e Galina Pundyk. La nascita del piccolo erede di casa Zagunis è prevista per il prossimo mese di ottobre. Dopodiché la fuoriclasse di Beaverton ptorà riprendere il suo cammino verso Tokyo con un tifoso speciale a fare il tifo per lei.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi