Alessandra Lucchino: «Io un po’ mamma di questa sciabola»

Era a L’Avana nel 2003, quando l’Italia vinse l’ultimo Mondiale. Stavolta la sciabolatrice di Lamezia ha seguito le Azzurre in tv. «Ho fatto più fatica che in pedana».

Continue reading

La dedica delle sciabolatrici francesi a Sara Balzer

 

Bellissimo gesto da parte delle sciabolatrici francesi: dopo aver messo l’ultima stoccata, valsa la medaglia di bronzo nella prova a squadre, Cecilia Berder, Manon Brunet, Charlotte Lembach e Caroline Queroli si sono dirette verso la tribuna e hanno portato a centro pedana la compagna Sara Balzer, infortunatasi gravemente nella prova individuale.

Le cinque ragazze si sono poi lasciate andare a un lungo e stretto abbraccio fra gli applausi di tutta la Leipzig Arena.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Olga Kharlan: «Un oro per coltivare il mio sogno Olimpico»

 

Poche ma significative le parole rilasciate da Olga Kharlan dopo la vittoria del terzo titolo Mondiale ieri a Lipsia: «Sono molto stanca ma anche molto felice» si legge nel comunicato stampa Fie riassuntivo della giornata di gara «Oggi ho dato tutto il meglio di me stessa, tutto ciò è molto bello, ma non mi voglio fermare. Tutto ciò serve per portare avanti il mio sogno dell’oro Olimpico».

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi