Circuito Europeo Cadetti: due podi per l’Italia nel fioretto a Manchester

 

Un secondo posto nella gara maschile e un terzo in quella femminile. Questo il bottino per i fiorettisti italiani impegnati nelle gare di Manchester valide per il Circuito Europeo Cadetti andate in scena nel fine settimana.

Nella prova maschile, bel secondo posto per Lorenzo Mangiarotti, fermato solo nell’atto decisivo dal danese Jonas Winterberg- Poulsen (15-11 il punteggio finale).  Finale a otto anche per Giulio Lombardi e Gianmarco Galvani, che chiudono rispettivamente quinto e settimo. Fra le ragazze, bel terzo posto di Irene De Biasio, la cui corsa si ferma in semifinale per mano della slovacca Jazmin Udvardo. Bel piazzamento fra le otto anche per Giulia Amore.

Lontani dal podio, invece, azzurre e azzurri che hanno preso parte alle prove di sciabola che si sono disputate a Meylan: fra le ragazze, stop agli ottavi di finali per Marta Zucchelli e Lucrezia Del Sal (undicesima e quattordicesima rispettivamente), mentre al maschile il migliore è Andrea Marini, dodicesimo.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Circuito Europeo Cadetti: tocca a fioretto e sciabola nel week-end

 

Non solo la Coppa del Mondo Assoluta – che prende il via con la gara di fioretto femminile a Cancun – e la Coppa del Mondo Under 20 con un week-end a tutta spada: il fine settimana agonistico, infatti, chiama all’appello fiorettiste e fiorettisti, sciabolatrici e sciabolatori della categoria Cadetti.

Appuntamento in Gran Bretagna per il fioretto, che gareggerà a Manchester. Complessivamente 22 gli italiani in pedana, equamente divisi fra i partecipanti alla gara maschile e a quella femminile. Fra le ragazze, in pedana Giulia Amore, quattordicenne figlia di Diana Bianchedi.

Ad attendere sciabolatrici e sciabolatori, invece, la trasferta a Meylan, Francia. Per l’Italia ci saranno in pedana 13 tiratrici, mentre sono 10 gli iscritti alla gara maschile.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Circuito Europeo Cadetti: a Godollo le gare di sciabola

 

Prosegue sulle pedane ungheresi di Godollo la stagione del Circuito Europeo Cadetti. In programma le gare di sciabola femminile e maschile, tanto individuale quanto a squadre. Dopo la bella partenza della settimana precedente, soprattutto nelle gare di spada con il dominio azzurro fra prova individuale e prova a squadre, l’Italia proverà ad andare a caccia di altri risultati.

Saranno in totale 30 gli azzurri in gara, 17 ragazze e 13 ragazzi, fra cui Giorgio Marciano, secondo la scorsa settimana a Konin. Il programma di gara prevede sabato la prova a squadre femminile e quella individuale al maschile, mentre alla domenica si completa il programma con la prova individuale femminile e quella maschile a squadre.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Campionati Italiani Cadetti: Alberto Fornasir vince la gara di sciabola maschile

 

È andato ad Alberto Fornasir il titolo di campione Italiano di sciabola maschile nella gara disputatasi oggi a Cagliari. Per lo sciabolatore friulano, il trionfo è arrivato al termine della finale contro Lorenzo Roma, piegato per 15-12 con uno spettacolare affondo in speccata.

A completare il podio di giornata, Luca Fioretto e Giacomo Chignoli, che hanno fermato la loro corsa in semifinale dopo aver ceduto il primo a Roma il secondo a fioretto. Quello di sciabola è stato il terzo titolo assegnato nella giornata di oggi, dopo quello di sciabola femminile vinto da Benedetta Taricco e quello di fioretto maschile vinto da Tommaso Marini.

Classifica – 1. Alberto Fornasir (Gemina Scherma), 2. Lorenzo Roma (Accademia d’Armi Musumeci Greco Roma), 3. Luca Fioretto (Club Scherma Roma), 3. Giacomo Chignoli (Frascati Scherma), 5. Daniele Franciosa (Club Scherma Roma), 6. Edoardo Castellani (As Oreste Puliti Lucca), 7. Lorenzo Ottaviani (Frascati Scherma); 8. Marco Elio Morone (Club Scherma Napoli)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Andrea Trifiletti