Lecce: spada e sciabola Cadetti hanno aperto la rassegna tricolore

 

Sono state le gare Cadetti di spada e sciabola ad aprire la tre giorni di gare a Lecce dedicata ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani.

Fra le sciabolatrici, la vittoria è stata tutta una questione in famiglia fra le sorelle Fusetti: vince Benedetta, bronzo Mondiale lo scorso aprile a Torun, che in finale batte Carlotta per 15-9. La gara non è solo una festa delle Fusetti ma più in generale del Petrarca Padova, che piazza sul podio anche Lucia Stefanello, terza in coabitazione con Carolyn Frenna. Il 15-7 contro il campione d’Europa in carica Emanuele Nardella, ha permesso a Lorenzo Ottaviani di conquistare il titolo nella prova maschile, con il podio completato da Marco Abate e da Riccardo Pucci.

Nella spada, invece, il successo è stato appannaggio di Carola Maccagno nella prova femminile e di Damiano Di Veroli nella gara maschile. La portacolori dell’ISEF Eugenio Meda di Torino ha battuto in finale ha avuto ragione in finale per 15-14 di Martina Esposito, mentre le sconfitte in semifinale avevano chiuso al terzo posto le gare di Matilde Pelà e Vera Perini. Damiano Di Veroli ha certificato il suo titolo di campione Italiano battendo nell’atto decisivo Pietro Rinaldi, terzo gradino del podio per Francesco Caudo e Nicolò Del Contrasto.

Classifiche

Sciabola femminile Cadetti – 1. Benedetta Fusetti (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 2. Carlotta Fusetti (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 3. Lucia Stefanello (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 3. Carolyn Frenna (Discobolo Sciacca), 5. Francesca Burli (Frascati Scherma), 6. Federica Guzzi Susini (Club Scherma Torino), 7. Federica Pontini (Club Scherma Roma), 8. Gaia Pia Carella (Champ Napoli)

Sciabola maschile Cadetti – 1. Lorenzo Ottaviani (Frascati Scherma), 2. Emanuele Nardella (Dauno Foggia), 3. Marco Abate (Champ Napoli), 3. Riccardo Pucci (Frascati Scherma), 5. Giorgio Marciano (Champ Napoli), 6. Pietro Bertola (Club Scherma Torino), 7. Edoardo Cantini (Fides Livorno), 8. Lupo Veccia Scavalli (Frascati Scherma)

Spada femminile Cadetti – 1. Carola Maccagno (Isef Eugenio Meda Torino), 2. Martina Esposito (Club Scherma San Nicola), 3. Matilde Pelà (Milanoscherma), 3. Vera Perini (Marchesa Torino), 5. Vittoria Siletti (Pietro Micca Biella), 6. Domitilla Brini (Club Scherma Roma), 7. Matilda Cassina (Malaspina Massa), 8. Sara Pintucci (Club Scherma Recanati

Spada maschile Cadetti – 1. Damiano Di Veroli (Giulio Verne Roma), 2. Pietro Rinaldi (Lame Azzurre Brindisi), 3. Francesco Caudo (Fiamme Oro), 3. Nicolò Del Contrasto (Milanoscherma), 5. Enrico Piatti (Isef Torino), 6. Simone Mencarelli (Isef Torino), 7. Dario Remondini (Circolo Schermistico Forlivese), 8. Francesco Ferraioli (Pietro Micca Biella)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Trifiletti/Bizzi

 

Marciano a un passo dal paradiso, è argento nella sciabola Cadetti

L’azzurro si laurea vice-campione del Mondo nella prova individuale Under 17. Vince l’ucraino Humen. Continue reading

A Foggia fa festa anche la sciabola, azzurri sul trono d’Europa nella gara a squadre Cadetti

Battuta in finale la Russia dopo un assalto dominato. Cadetti azzurri che chiudono a quota 12. Bronzo Ungheria. Continue reading

Circuito Europeo Cadetti: Italia in evidenza a Moedling, podio Martini a Roma

Giorgio Marciano vince la gara di sciabola maschile in Austria. Al femminile, secondo posto per Benedetta Fusetti con Lucrezia Del Sal terza. Nella gare di Roma, Martini secondo nel fioretto maschile. Continue reading

Foggia: nella prima giornata di gare, vittorie per Matilde Calvanese ed Emanuele Nardella

 

Con le prove di fioretto femminile e sciabola maschile si è aperta ieri a Foggia la prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola, prova qualificativa ai tricolori di categoria che avranno luogo a Lecce il prossimo maggio.

Fra le fiorettiste, a imporsi è stata la jesina Matilde Calvanese che, nell’assalto decisivo per la vittoria, ha battuto con il punteggio di 15-13 la portacolori della Comini Padova Margherita Lorenzi. Stop in semifinale e conseguente terzo posto per Irene De Biasio della Comense Scherma, battuta dalla futura vincitrice, e per Giulia Amore del Club Scherma Roma.

Nella sciabola maschile, vittoria speciale per Emanuele Nardella, profeta in patria nella sua Foggia in rappresentanza del Dauno Scherma, organizzatore dell’evento. Decisivo ai fini del successo, il 15-11 sul napoletano Giorgio Marciano, mentre il podio è stato completato da Alessandro Conversi e Marco Abate, fermati in semifinale rispettivamente da Nardella e Marciano in un derby tutto targato Champ Napoli.

Nella giornata di oggi si chiuderà con le gare di fioretto maschile e sciabola femminile.

Classifche

Fioretto femminile – 1. Matilde Calvanese (Club Scherma Jesi), 2. Margherita Lorenzi (Comini Padova), 3. Giulia Amore (Club Scherma Roma), 3. Irene De Biasio (Comense Scherma), 5. Eleonora Candeago (Scherma Mogliano), 6. Carlotta Ferrari (Comense Scherma), 7. Ludovica Mancini (Frascati Scherma), 8. Alessandra Cinotti (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo)

Sciabola maschile – 1. Emanuele Nardella (Dauno Foggia), 2. Giorgio Marciano (Champ Napoli), 3. Marco Abate (Champ Napoli), 3. Alessandro Conversi (Club Scherma Roma), 5. Stefano Spadari (Virtus Scherma Bologna), 6. Riccardo Pucci (Frascati Scherma), 7. Pietro Torre (Fides Livorno), 8. Ciro Buenza (Dauno Foggia)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Foggia ospita la prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola

 

Quasi 600 atleti Under 17 si sfideranno nelle giornate di sabato e domenica sulle pedane allestite all’interno del Palazzetto dello Sport di Foggia per la prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola, gara che mette in palio i primi posti per i Campionati Italiani di Categoria previsti a Lecce il prossimo maggio.

Si parte sabato con le gare di fioretto femminile (via alle 9, 137 atlete iscritte) e sciabola maschile (via alle 12, 137 gli iscritti), mentre nella giornata di domenica si disputeranno le gare di fioretto maschile e sciabola femminile, che vede la partecipazione rispettivamente di 208 e 103 atleti, con il via ufficiale alle competizioni fissato alle 9 e alle 13.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

 

Cadetti: Italia sugli scudi nel week-end di sciabola a Godollo

Pietro Torre si impone nella prova individuale maschile, con la squadra seconda. Fra le ragazze, terza Federica Guzzi Susini. Continue reading