Under 20: terzo posto per Mignuzzi a Teheran

 

Si apre con un terzo posto di Giacomo Mignuzzi a Teheran l’edizione 2017/2018 della Coppa del Mondo Under 20 di sciabola maschile. In Iran, il Carabiniere azzurro si è infatti fermato in semifinale nella prova individuale, dopo essere stato battuto per 15-12 dal tedesco Frederic Kindler.

La prova è stata vinta dal bielorusso Kiryl Kirpychou, che in finale ha battuto prorpio Kindler. Podio anche per il beniamino di casa Ahmiramad Amini. Più indietro gli altri azzurri in gara, Alberto Aprino e Fabrizio Maria Scisciolo, che si sono entrambi fermati agli ottavi di finale. Domani prova a squadre.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Mondiali Militari: Szabo oro nella sciabola maschile, azzurri giù dal podio

 

Si è chiusa senza medaglie italiane la prova di sciabola maschile ai Campionati Mondiali Militari di scherma in corso ad Acireale. I migliori degli azzurri, infatti, sono stati Giovanni Repetti e Alberto Pellegrini, che si sono fermati ai quarti di finale, il primo battuto 15-12 da Yagodka, il secondo beffato da Huebers sul 14-15. Stop agli ottavi per Matteo Neri e Diego Occhiuzzi.

A vincere è stato Matyas Szabo: il tedesco ha piegato 15-14 il russo Kamil Ibragimov – bronzo lo scorso luglio a Lipsia – al termine di un assalto entusiasmante. Terzo posto per i due “giustizieri” degli azzurri, ovvero Andry Yagodka e Richard Huebers.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Coppa del Mondo 2016/2017, i vincitori

Secondo posto per Daniele Garozzo, Luca Curatoli e Paolo Pizzo. Vincono Massialas, Gu e Borel. A squadre, due secondi e un terzo posto per l’Italia. Continue reading

VIDEO – La pazzesca rimonta di Vincent Anstett su Max Hartung

Da 40-27 a 44-45: nemmeno nei suoi peggiori incubi Max Hartung poteva immaginare un finale così dell’assalto Germania – Francia, ottavi di finale della prova iridata di sciabola maschile a squadre. E invece l’imponderabile si è verificato: stoccata dopo stoccata, Vincent Anstett mette in cantiere una rimonta che ha dell’incredibile, risalendo dapprima fino al 43-44, quindi piazzando l’uno-due che mette ko l’avversario.

Un’impresa che vi riproponiamo integralmente in questo video.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi