Buenos Aires 2018: all’ungherese Rabb l’oro nella sciabola maschile

 

Non solo fioretto femminile – dove è arrivato l’argento di Martina Favaretto nella gara vinta da Yuka Ueno – nel programma della prima giornata di gare ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018: ad essere assegnato, infatti, anche il titolo della sciabola maschile, in cui non erano in gara atleti azzurri.

A vincere è stato l’ungherese Krisztian Rabb, che nell’assalto decisivo per la medaglia d’oro si è imposto per 15-13 contro il portacolori della Corea del Sud Jun Hyun. La medaglia di bronzo è andata invece all’egiziano Mazen Elaraby, che ha battuto 15-10 lo statunitense Robert Vidovszky nella finalina che metteva in palio il terzo posto.

Oggi il programma prevede le due gare di spada, con l’Italia che si gioca la seconda carta, Davide Di Veroli, impegnato nella prova maschile.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Cadetti: Italia sugli scudi nel week-end di sciabola a Godollo

Pietro Torre si impone nella prova individuale maschile, con la squadra seconda. Fra le ragazze, terza Federica Guzzi Susini. Continue reading

Grande scherma e tanto divertimento con i campioni Olimpici e del Mondo a Gardone Riviera

 

Quattro grandi campioni, la suggestiva cornice di Villa Alba a Gardone Riviera a fare da palcoscenico e tanta voglia di divertirsi e divertire. Successo pieno per il Gran Galà della scherma organizzato dalla Libertas Salò per i propri 50 anni di storia a conclusione della prima giornata della Festa della Scherma 2018.

Sulla pedana si sono dapprima sfidati Aldo Montano e Luigi Samele, con il foggiano che ha battuto il compagno di squadra per 15-13. Quindi è stata la volta dell’incrocio di fioretto fra Daniele Garozzo, campione Olimpico in carica, e l’amico Alessio Foconi, fresco campione del Mondo lo scorso luglio a Wuxi. Proprio il ternano alla fine è riuscito a imporsi per 15-14, ma nel corso dell’incontro non sono mancati siparietti e gag fra i due – così come nell’assalto che ha visto protagonisti i due sciabolatori – fra il divertimento del pubblico in sala, che ha comunque potuto ammirare saggi di classe schermistica dei campioni in pedana.

Alla fine l’immancabile assalto dei piccoli allievi della società gardesana, con selfie, foto e autografi per tutti, a suggello di una serata perfettamente riuscita.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Andrea Trifiletti/Bizzi

 

Coppa del Mondo Assoluta 2018/2019: il calendario della stagione

Via alla stagione a novembre. Da aprile la qualifica Olimpica, che comprende anche gli Europei di Dusseldorf e i Mondiali di Budapest. Due le tappe italiane in programma. Continue reading