Italia protagonista delle gare satellite di sciabola a Gand

 

L’Italia è stata grande protagonista sulle pedane di Gand, dove si sono svolte le gare valide come torneo Satellite di sciabola, tanto al femminile quanto al maschile. Proprio da quest’ultima è arrivato addirittura un poker: a vincere è stato Alberto Pellegrini, che in finale ha avuto la meglio per 15-13 su Stefano Sbragia. A completare il podio interamente azzurro, Luigi Miracco e Gabriele Foschini.

Nella gara femminile, invece, secondo posto per Eloisa Passaro. La sciabolatrice padovana, infatti, è stata sconfitta in finale dalla spagnola Araceli Navarro, brava a imporsi per 15-11. Terzo posto per l’egiziana Nadia Hafez e per la tedesca Ann Sophie Kindler.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

 

Aldo Montano eletto Presidente della Commissione Atleti della FIE

 

Aldo Montano è stato eletto Presidente della Commissione Atleti della Federazione Internazionale della Scherma. Lo sciabolatore livornese, che proprio durante i Mondiali di Lipsia era stato scelto come membro della stessa Commissione, ha ricevuto il 75% dei voti totali, succedendo così in qualità di Presidente al fiorettista giapponese Yuki Ota e al due volte campione Olimpico di sciabola Aron Szilagyi.

Una notizia che è stata accolta con grande gioia tanto dal Presiedente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso quanto dallo stesso Aldo Montano, che così ha commentato al sito federale: «Sono entusiasta ed orgoglioso . E’ un ruolo che rivesto con l’entusiasmo di chi vuole mettersi al servizio della scherma che tanto mi ha dato in questi anni ed a cui voglioricambiare con il mio impegno. Sono anche orgoglioso di rappresentare tutti gli atleti di tutto il Mondo, ma questo è anche una responsabilità. Ho presentato un programma che prevede un impegno su vari fronti, dalla razionalizzazione del calendario all’appeal mediatico della scherma, così la revisione dei criteri dell’assegnazione dei premi per gli atleti e dei punteggi per i ranking di Coppa del Mondo».

Queste invece le parole del Presidente Scarso: «Si tratta di un grande risultato politico della scherma italiana. Aldo Montano rappresenta un atleta che conosce ogni ambito del panorama schermistico e che quindi saprà dare il proprio contributo per permettere alla scherma di compiere importanti salti in avanti».

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Ancona: si apre nel segno di Berrè e Batini

Il romano trionfa nella sciabola maschile. Nel fioretto femminile vince Batini su Favaretto.  Continue reading

Ad Ancona la prima Prova Nazionale di fioretto e sciabola

Nel capoluogo marchigiano la prima tappa di qualificazione verso gli Assoluti di Milano 2018 per quanto concerne fioretto e sciabola. Doppio impegno per Arianna Errigo. Oltre 900 gli atleti in gara. Continue reading

Coppa del Mondo 2017/2018: il calendario completo

Si parte a ottobre con le prime prove di fioretto femminile, si chiude a luglio con i Mondiali cinesi di Wuxi. Tre le tappe italiane. Il calendario completo della nuova stagione di Coppa del Mondo di scherma. Continue reading