Buenos Aires 2018: nella prova di spada femminile oro all’ucraina Kateryna Chorniy

 

Nella giornata di ieri ai Giochi Olimpici Giovanili Buenos Aires 2018 era in programma, oltre alla prova di spada maschile vinta da Davide Di Veroli, anche la gara al femminile.

A vincere è stata l’ucraina Kateryna Chorniy, che in finale è riuscita a superare con il punteggio di 11-9 la portacolori di Hong Kong, nonché campionessa del Mondo di categoria lo scorso aprile a Verona, Hsieh Kaylin Sin Yan, fra le favorite alla vigilia per la vittoria finale. Medaglia di bronzo per l’atleta ceca Veronika Bieleszova, che nella finalina con in palio il terzo posto ha battuto per 9-8 la belga Axelle Wasiak.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Europei Cadetti Sochi: settimo posto per le spadiste nella gara a squadre

 

Si è chiusa al settimo posto l’avventura delle spadiste azzurre Under 17 nella prova a squadre valida per i Campionati Europei Cadetti e Giovani in corso di svolgimento a Sochi. Il quartetto composto da Sara Kowalczykmedaglia di bronzo individualeMarta Lombardi, Alessia Pizzini e Benedetta Repanati, dopo aver battuto agli ottavi di finale la Turchia per 45-36, sono state sconfitte per 45-40 dalla Russia.

Costrette al tabellone dei piazzamenti, le italiane hanno dapprima perso contro l’Ucraina, quindi è arrivata la vittoria per 45-36 sulla Germania che ha cristallizzato il settimo posto finale. Nel momento in cui scriviamo sono in pedana gli sciabolatori, mentre le fiorettiste sono già in finale contro la Russia. Per seguire in diretta le gare, cliccare qui.

La gara è stata poi vinta dall’Ungheria di Eszter Muhari e Kinga Dekany, oro e argenti individuali, sulla Russia. Terzo posto per la Romania.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie di Bizzi/Fie

Europei Cadetti e Giovani: bronzo Kowalczyk, sua la prima medaglia azzurra

La spadista campana chiude al terzo posto. Stop ai quarti per Alessia Pizzini. Festa ungherese con Muhary e Dakany. Continue reading

Terni: Repanati e Gallo si prendono spada feminile e sciabola maschile

 

Nella seconda giornata di gare a Terni valida per la seconda Prova Nazionale Cadetti, si sono chiuse con le vitotrie Benedetta Repanati e Michele Gallo le prove di spada femminile e sciabola maschile.

Oltre 300 le spadiste in gare e alla fine a spuntarla è stata l’atleta della Pro Vercelli. Per lei il successo è arrivato ufficialmente al termine dell’atto decisivo contro Sara Maria Kowalczyck, battuta per 15-13. Terzo posto per Alessia Pizzini e Domitilla Brini.

La sfida contro il padovano Alberto Nigri ha invece consegnato a Michele Gallo la vittoria nella prova di sciabola maschile. In precedenza Gallo aveva battuto in semifinale Mattia Rea, terzo a fine giornata assieme a Lorenzo Ottaviani. Oggi sipario sulla tre giorni ternana con le prove di sciabola femminile e spada maschile.

Classifiche

Sciabola maschile – 1. Michele Gallo (Club Scherma Salerno), 2. Alberto Nigri (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 3. Mattia Rea (Champ Napoli), 3. Lorenzo Ottaviani (Frascati Scherma), 5. Giorgio Marciano (Champ Napoli), 6. Daniele Franciosa (Club Scherma Roma), 7. Giosuè Testa (Lazio Scherma Ariccia), 8. Marco Domenico Pellegrini (Scherma Trani)

Spada femminile – 1. Benedetta Repanati (Scherma Pro Vercelli), 2. Sara Maria Kowalcyzk (Gs P:Giannone Caserta), 3. Alessia Pizzini (Circolo Ravennate della Spada), 3. Domitilla Brini (Club Scherma Roma), 5. Marta Lombardi (Cus Pavia), 6. Alice Pieracciani (Pro Novara Scherma), 7. Laura Cresta (Club Scherma Roma), 8. Arianna Buschini (Pro Novara Scherma)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook