Spada femminile: il ranking aggiornato dopo La Habana

 

Secondo posto e vetta della classifica acciuffata per Ana Maria Popescu: la romena torna infatti in testa alla classifica, precedendo la cinese Lin Sheng e la portacolori di Hong Kong Kong Man Wai. Sun Yiwen e Nathalie Moellhausen completano la top 5.

Una sola azzurre fra le prime sedici: si tratta di Mara Navarria, quindicesima.

1 176 POPESCU Ana Maria ROU
2 161 LIN Sheng CHN
3 155 KONG Man Wai Vivian HKG
4 149 SUN Yiwen CHN
5 143 MOELLHAUSEN Nathalie BRA
6 139 VITALIS Coraline FRA
7 132 KANG Young Mi KOR
8 131 ZHU Mingye CHN
9 131 KOLOBOVA Violetta RUS
10 128 CHOI Injeong KOR
11 117 HURLEY Kelley USA
12 105 KRYVYTSKA Olena UKR
13 103 NAVARRIA Mara ITA
14 96 CANDASSAMY Marie-Florence FRA
15 93 BESBES Sarra TUN
16 93 JUNG Hyojung KOR

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto: Trifiletti/Bizzi

Spada femminile: l’Italia per La Havana

 

Sono dodici le spadiste in pedana per l’Italia nel fine settimana di Coppa del Mondo di spada femminile Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio.

Già certa di un posto nel tabellone principale per via del ranking Mara Navarria, per tutte le altre azzurre la gara scatta nel pomeriggio italiano di venerdì 10 gennaio con la fase di qualificazione a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari.

Sabato la prova individuale, domenica chiusura con la prova a squadre con l’Italia che si affida alla collaudata formazione composto da Alice Clerici, Rossella Fiamingo, Federica Isola e Mara Navarria.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Pavia/Bizzi

Coppa del Mondo Under 20: garanzia spada femminile, podio per Caforio e Traditi

Secondo posto per Gaia Caforio, terza Gaia Traditi nella gara di spada femminile a Udine. Margherita Calderaro nelle otto. Vince la russa Zharkova. 

Continue reading

Dieci schermidori che hanno segnato il decennio 2010-2019

Con i loro successi hanno segnato gli anni ’10 del 2000. Ecco chi sono stati i dieci schermidori e schermitrici più importanti del decennio che va in archivio. Continue reading

Campionati Italiani Under 23: sipario a Forlì con le vittorie di Elena Tangherlini, Federico Colamarco e Sara Kowalczyk

 

Si sono chiusi ieri con le gare di fioretto femminile, fioretto maschile e spada maschile i Campionati Italiani Under 23 di scherma disputatisi a Forlì.

Fra le fiorettiste, a imporsi è stata Elena Tangherlini: la jesina in forza al centro sportivo dell’Esercito ha battuto per 15-8 la pisana Anna Cristino dopo aver fermato in semifinale con egual punteggio Serena Puglia. A completare il podio di giornata, Claudia Borella, anche lei fermatasi in semifinale.

Sempre nel fioretto, questa volta nella gara maschile, vittoria per Federico Colamarco: a lanciare in orbita il frascatano, la stoccata del 15-11 contro Alessandro Stella che vale il titolo tricolore. Terzo gradino del podio, invece, per Davide Filippi e Carmelo Fallica.

Nella spada femminile, invece, vittoria per Sara Maria Kowalczyk: la portacolori del Giannone Caserta ha chiuso la finale contro Gaia Traditi – compagna di nazionale in Under 20 – sul 15-10. Il terzo posto è stato invece conquistato da Susan Maria Sica e da Miriana Marciano.

Classifiche

Fioretto femminile – 1. Elena Tangherlini (Esercito), 2. Anna Cristino (Cs Pisa Antonio Di Ciolo), 3. Claudia Borella (Carabinieri), 3. Serena Puglia (Frascati Scherma), 5. Elisabetta Bianchin (Aeronautica Militare), 6. Lucia Tortelotti (Mangiarotti Milano), 7. Marta Ricci (Esercito), 8. Giorgia Spazzi (Comense Scherma)

Fioretto maschile –  1. Federico Colamarco (Frascati Scherma), 2 Alessandro Stella (Esercito),. 3. Davide Filippi (Esercito), 3. Carmelo Fallica (Cs Pisa A.DiCiolo), 5. Alessio Di Tommaso (Carabinieri), 6. Filippo Macchi (Fiamme Oro), 7. Tommaso Aiello (Mangiarotti Milano), 8. Andrea Di Martino (Club Scherma Roma)

Spada femminile – 1. Sara Maria Kowalczyk (Giannone Caserta), 2. Gaia Traditi (Fiamme Oro), 3. Susan Maria Sica (Lazio Ariccia), 3. Miriana Morciano (Lame Azzurre Brindisi), 5. Beatrice Cagnin (Aeronautica Militare), 6. Federica Isola (Aeronautica Militare), 7. Benedetta Repanati (Pro Vercelli), 8. Alice Rinaudo (Fiamme Oro)

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto:Kilian Agath /#BizziTeam