Spada femminile, il ranking individuale dopo Tallinn

 

La gara di Tallin ha portato a qualche cambiamento nelle prime posizioni al vertice nella spada femminile. Il terzo posto di sabato ha proiettato la estone Julia Beljajeva in testa alla classifica davanti alla polacca Ewa Nelip e alla campionesse Olimpica di Rio 2016, Emese Szasz. A chiudere la top 5 la ex leader Violetta Kolobova e la sua connazionale, nonché campionessa del Mondo in carica, Tatiana Gudkova.

In casa italia, guadagna tre caselle Rossella Fiamingo, che risale dalla quindicesima alla dodicesima posizione, mentre rimane fuori dalle prime 16 Mara Navarria, a cui non basta il pieno di punti arrivato con la vittoria di sabato.

 

1 168 BELJAJEVA Julia
2 164 NELIP Ewa
3 162 SZASZ- KOVACS Emese
4 153 KOLOBOVA Violetta
5 132 GUDKOVA Tatiana
6 129 LOGUNOVA Tatiana
7 119 SUN Yiwen
8 115 KONG Man Wai Vivian
9 114 NDOLO Alexandra
10 113 BESBES Sarra
11 112 KRYVYTSKA Olena
12 108 FIAMINGO Rossella
13 108 CHOI Injeong
14 106 BEZHURA Dzhoan Feybi
15 104 KANG Young Mi
16 102 SHIN A Lam

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

La scherma Piccolo Teatro Milano sfrattata dalla palestra dei Vigili del Fuoco

 

Dal titolo italiano a squadre, allo sfratto. Questo il curioso e tutt’altro che meraviglioso destino della Scherma Cariplo Piccolo Teatro di Milano e della sua palestra di Via Procaccini (presso la caserma dei Vigili del Fuoco di Viale Messina), che i tiratori dovranno abbandonare a partire dal prossimo martedì 24 ottobre per decisione del comandante dei Vigili del Fuoco Gaetano Vallefuoco.

Una decisione improvvisa e che arriva come un fulmine a ciel sereno, che ha lasciato esterrefatto il Presidente della società Girolamo Abbatescianni. Questa la comunicazione arrivata agli allievi della palestra a riguardo:

«Gentili Soci e Allievi del Piccolo,
informiamo che il Comandante della Caserma di Via Messina con comunicazione datata ieri, adottando un’interpretazione secondo noi errata degli attuali accordi, ha ordinato alla nostra Associazione di cessare ogni attività in Procaccini a partire  da martedì 24 ottobre. Il Consiglio della nostra Associazione sta mettendo in atto tutte le iniziative a sua disposizione per evitare di interrompere l’attività in Procaccini. Tuttavia, non è possibile non dare esecuzione ad un ordine dei Vigili anche se, a nostro avviso, illegittimo. L’attività in Procaccini deve quindi cessare da martedì 24 ottobre. Non mancheremo di informarvi tempestivamente di ogni sviluppo nonché delle iniziative che il Consiglio intende adottare per risolvere questa incresciosa situazione. Grazie per la vostra comprensione»

La speranza è che tutto si possa risolvere per il meglio, dal momento che nella palestra milanese si allenano, fra gli altri, Enrico Garozzo, Marco Fichera e Andrea Santarelli.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Spada femminile: 9 italiane nel tabellone principale della gara di Tallinn

 

Saranno 9 le spadiste azzurre in gara domani nel tabellone principale della prova individuale di spada femminile a Tallinn. Alle già qualificate Rossella Fiamingo (per ranking) e Alberta Santuccio – che ha approfittato delle assenze per scalare qualche posizione del ranking ed evitare le insidie della prima giornata – si sono oggi aggiunte altre sette tiratrici. Sugli scudi Mara Navarria e Roberta Marzani, che già al termine delle pool avevano strappato il biglietto per la giornata di domani; sono  dovute passare dagli assalti ad eliminazione diretta Brenda Briasco, Nicol Foietta, Giulia Rizzi, Eleonora De Marchi e Marta Ferrari.

Niente da fare invece per Alice Clerici (battuta nel tabellone delle 128 da Anna Van Brummen), Federica Isola, e Luisa Tesserin, quest’ultima battuta 15-9 dalla Rizzi: per  loro, la sconfitta è arrivata nell’assalto decisivo per entrare al tabellone principale.

Questi gli accoppiamenti del primo turno di domani (via alla gara alle ore 8 italiane):

Fiamingo – Tataran (Rou)
Santuccio – Lai (Chn)
Navarria – Pelletier (Fra)
Marzani – Lehis (Est)
Briasco – Bayram (Fra)
De Marchi – Shi (Chn)
Foietta – Popescu (Rou)
Rizzi – Budai (Hun)
Ferrari – Moellhausen (Bra)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie

Spada femminile: le italiane per la gara di Tallinn

 

Con la gara di Tallinn, scatta la Coppa del Mondo di spada femminile. L’Italia si presenta in Estonia con 12 spadiste. Si tratta di Brenda Briasco, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Marta Ferrari, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio.

Unica già qualificata al tabellone principale è Rossella Fiamingo, mentre le altre azzurre saranno in gara già da venerdì con i gironi e glie eventuali assalti ad eliminazione diretta. Domenica la gara a squadre: come anticipato nei giorni scorsi, saranno Roberta Marzani e Alice Clerici a prendere parte alla prova, affiancando Rossella Fiamingo e Giulia Rizzi.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie