Under 23: a Busto Arsizio vincono Vallosio e Rizzi

 

Busto Arisizio ha ospitato nel fine settimane la tappa del Circuito Europeo Uder 23 di spada femminile e maschile. Dopo il bel risultato di Eloisa Passaro nella sciabola femminile a Budapest, l’Italia ha raccolto il massimo possibile monopolizzando i podi tanto nella gara donne quanto in quella uomini.

Al femminile, a vincere è stata Andrea Vittoria Rizzi, che nell’atto decisivo ha avuto la meglio su Nicol Foietta imponendosi per 15-12, mentre al terzo posto hanno chiuso Agnese Lucifora e Susan Maria Sica.

Nella gara maschile, Andrea Gallosio ha centrato il bersaglio grosso dopo aver battuto per 15-7 in finale Marco Molluso, mentre a completare il podio ci han pensato Davide Canzoneri e Amedeo Zancanella.

Classifiche

Spada femminile – 1. Rizzi (ITA), 2. Foietta (ITA), 3. Lucifora (ITA), 3. Sica (ITA), 5. Pieropan (ITA), 6. Varnai (Hun), 7. Curto (ITA), 8. Patten (Aus)

Spada maschile – 1. Vallosio (ITA), 2. Molluso (ITA), 3. Canzoneri (ITA), 3. Zancanella (ITA), 5. Martini (ITA), 6. Gaetani (ITA), 7. Rodriguez (Col), 8. De Servi (ITA)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Trifiletti/Bizzi

Coppa del Mondo: i migliori stranieri della prima parte di stagione

Arma per arma, i migliori sei stranieri della prima parte di stagione di Coppa del Mondo.  Continue reading

Italscherma, i numeri della prima parte di stagione

Nel complesso sono 29 i podi messi a referto fra gare individuali e a squadre. 4 le vittorie, tutte al femminile. I numeri della prima parte di stagione della scherma azzurra. Continue reading

Spada maschile, il ranking aggiornato dopo Doha

 

Il terzo posto nella gara di ieri ha permesso a Paolo Pizzo di rafforzare la sua leadership nella classifica Mondiale di spada maschile. Il due volte campione del Mondo, precede il francese Yannick Borel e il coreano Jung Jisun. A chiudere la top 5, Park Kyungdoo e il nostro Marco Fichera.

Fra i primi sedici c’è anche Enrico Garozzo, che stazione in quattordicesima posizione precedendo il giapponese Kano Koki e il coreano Kweon Youngjun.

1 200 PIZZO Paolo
2 158 BOREL Yannick
3 156 JUNG Jinsun
4 152 PARK Kyoungdoo
5 143 FICHERA Marco
6 130 NIKISHIN Bogdan
7 128 NOVOSJOLOV Nikolai
8 124 JERENT Daniel
9 115 PARK Sangyoung
10 114 REDLI Andras
11 112 HEINZER Max
12 103 KURBANOV Ruslan
13 103 LIMARDO GASCON Ruben
14 99 GAROZZO Enrico
15 89 KANO Koki
16 88 KWEON Youngjun

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi

 

Festa coreana a Doha, terzi Pizzo e Santarelli

Park Sangyoung supera il connazionale Jung Jinsun in una finale all’insegna della passività. Doppietta di bronzo per l’Italia.

Continue reading

Grand Prix spada maschile: 10 azzurri al tabellone principale

 

Saranno 10 gli azzurri in gara domenica nel tabellone principale della prova maschile di spada valida per il Grand Prix di Doha. Ai già qualificati Paolo Pizzo, Marco Fichera ed Enrico Garozzo, si sono aggiunti già dopo i gironi Andrea Santarelli, Lorenzo Buzzi, Andrea Vallosio e Federico Vismara.

Passa invece dagli assalti ad eliminazione diretta la qualificazione di Valerio Cuomo, Edoardo Munzone e Gabriele Cimini. Niente da fare, invece, per Andrea Russo e Lorenzo Bruttini, eliminati dalla competizione. Questi gli accoppiamenti degli azzurri nel primo turno, dove spicca il derby fra Cimini e Vismara:

Pizzo – Kostka (Pol)
Vallosio – Lugones Ruggeri (Arg)
Cuomo – Rodriguez (Ven)
Fichera – Shi (Chn)
Munzone – Borel (Fra)
Santarelli – Steffen (Sui)
Buzzi – Fava (Fra)
Cimini – Vismara
Garozzo – Bellmann (Ger)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi