Spada maschile: il ranking individuale dopo Vancouver

 

Non sbaglia più un colpo Sergey Bida, che mette in fila il terzo podio di fila in stagione prende sempre più il largo nella classifica di Coppa del Mondo di spada maschile. Dietro di lui c’è il nostro Andrea Santarelli a precedere il campione del Mondo in carica Gergely Siklosi. Completano la top 5 Kazuyasu Minobe e Bas Verwijlen, vincitore a Vancouver.

Fra i primi 16 c’è anche Gabriele Cimini, che grazie al piazzamento nei primi otto in Canada artiglia la casella numero 15.

1 205000 BIDA Sergey RUS
2 180000 SANTARELLI Andrea ITA
3 170000 SIKLOSI Gergely HUN
4 138000 MINOBE Kazuyasu JPN
5 137000 VERWIJLEN Bas NED
6 130000 REIZLIN Igor UKR
7 119000 YAMADA Masaru JPN
8 116000 NIKISHIN Bogdan UKR
8 116000 PARK Sangyoung KOR
10 113000 BOREL Yannick FRA
11 105000 LIMARDO GASCON Ruben VEN
12 102000 REDLI Andras HUN
13 101000 BARDENET Alexandre FRA
14 92000 HEINZER Max SUI
15 88000 CIMINI Gabriele ITA
16 77500 KURBANOV Ruslan KAZ

Spada: solo prove a squadre per Marco Fichera e Rossella Fiamingo

 

Niente prova individuale per Rossella Fiamingo e Marco Fichera nell’imminente fine settimana di Coppa del Mondo di spada femminile e maschile fra Barcellona e Vancouver. I due azzurri, entrambi non al meglio della condizione fisica, saranno comunque in pedana nella giornata di domenica per le prove a squadre, decisive ai fini della qualificazione ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo.

In particolare, Fichera é reduce dall’infortunio alla mano patito ad Heidenheim, che lo ha costretto già a saltare per precauzione il Grand Prix di Doha. Assieme a lui, saranno in pedana Davide Di Veroli, Enrico Garozzo e Andrea Santarelli.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Spada maschile: l’Italia per Vancouver

 

Sono 12 gli azzurri volati in Canada per la nuova tappa di Coppa del Mondo di spada maschile in programma nel fine settimana a Vancouver. Si tratta di Tahar Ben Amara, Lorenzo Buzzi, Vito Capuano, Gabriele Cimini, Davide Di Veroli, Valerio Cuomo, , Enrico Garozzo, Federico Marenco, Giacomo Paolini, Andrea Santarelli, Andrea Vallosio, Federico Vismara.

Sicuro di un posto nel tabellone dei 64 il solo Santarelli, per tutti gli altri azzurri la gara scatta nella giornata di venerdì (ore 19 italiane) con la fase a gironi e gli eventuali assalti del tabellone preliminare ad eliminazione diretta. Sabato la fase decisiva della prova individuale, domenica la prova a squadre con in palio punti per la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Spada maschile: il ranking aggiornato dopo il Grand Prix di Doha

 

Vittoria nel Grand Prix di Doha e primo posto consolidato in classifica di spada maschile (clicca qui per la situazione al femminile) per il russo Sergey Bida. Suo più immediato inseguitore è Andrea Santarelliterzo posto per l’azzurro domenica – che precede, nell’ordine, Gergely Siklosi. Kazuyasu Minobe e Igor Reizlin.

Lo spadista umbro è anche l’unico azzurro presente fra i primi 16 della classifica. Enrico Garozzo è comunque nell’immediato ridosso, occupando la diciassettesima posizione, mentre Gabriele Cimini è diciannovesimo.

1 183 BIDA Sergey RUS
2 180 SANTARELLI Andrea ITA
3 166 SIKLOSI Gergely HUN
4 133 MINOBE Kazuyasu JPN
5 130 REIZLIN Igor UKR
6 119 YAMADA Masaru JPN
7 116 PARK Sangyoung KOR
8 113 BARDENET Alexandre FRA
9 107 VERWIJLEN Bas NED
10 103 BOREL Yannick FRA
11 102 NIKISHIN Bogdan UKR
12 101 KANO Koki JPN
13 99 LIMARDO GASCON Ruben VEN
14 90 REDLI Andras HUN
15 86 HEINZER Max SUI
16 81 ALEXANIN Dmitriy KAZ

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Spada maschile: cinque gli italiani qualificati al tabellone principale del Grand Prix di Doha

 

Saranno cinque gli italiani in gara domenica nel tabellone principale del Grand Prix di spada maschile a Doha. Al già qualificato Andrea Santarelli, si è aggiunto dopo la fase a gironi Gianpaolo Buzzacchino. A completare il novero dei cinque qualificati, Valerio Cuomo, Gabriele Cimini e Lorenzo Buzzi, tutti passati con successo dalla fase ad eliminazione diretta dei tabelloni principali.

Eliminati, sempre nel corso di questa fase, Andrea Russo, Enrico Garozzo, Davide Di Veroli e Federico Vismara, mentre Daniel De Mola e Tahar Ben Amara hanno chiuso la loro gara già al termine della fase a gironi. Questi gli accoppiamenti del primo turno per quanto concerne gli azzurri:

Buzzi (ITA) – Khodos (Rus)
Cuomo (ITA) – Loyola (Bel)
Buzzacchino (ITA) – Antkiewicz (Pol)
Cimini (ITA) – Nikishin (Ukr)
Santarelli (ITA) – Kongstad (Den)

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook
Foto Bizzi