Campionati Italiani Cadetti: Tommaso Marini vince nel fioretto maschile

 

È Tommaso Marini il campione italiano di fioretto maschile nella categoria Cadetti: il fiorettista jesino, campione d’Euorpa a marzo a Plovdiv e fresco vincitore della prova di Coppa Italia a Caorle, si porta a casa il tricolore al termine di una bellissima e combattutissima finale contro Alessio Di Tommaso, conclusasi 15-14 al termine di una bella rimonta messa in atto dal bronzo iridato, che dall’11-14 riesce a rimontare e portare la contesa all’ultima stoccata.

Stop in semifinale e conseguente terzo posto per Francesco Pio Iandolo e Davide Di Veroli.  Non stupisce la prova del romano, che nella spada ha fatto doppietta Europeo e Mondiale e che in attesa di cimentarsi domani nella gara tricolore, incassa il bronzo nel fioretto, con cui si divide regolarmente come ci ha confessato nell’intervista che gli abbiamo fatto. Per lui stop contro Marini, mentre a fermare Iandolo è stato Di Tommaso, con gli assalti conclusisi rispettivamente 15-10 e 15-8.

Classifica – 1. Tommaso Marini (Club Scherma Jesi), 2. Alessio Di Tommaso (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 3. Davide Di Veroli (G.Verne Roma), 3. Francesco Pio Iandolo (Club Scherma Salerno), 5. Francesco Zechini (Club Scherma Ancona), 6. Leonardo Pieralisi (Club Scherma Jesi), 7. Jacopo Bonato (Scherma Treviso), 8. Filippo Macchi (Circolo Scherma Navacchio).

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Andrea Trifiletti

Coppa Italia: le gare di fioretto a Bianchin e Marini

 

Si è chiusa ieri a Caorle la tre giorni di gare valide per la Coppa Italia, prova qualificativa per i prossimi Assoluti di giugno a Gorizia. A fare da protagonista assoluto, è stato il fioretto, che ha celebrato tanto la gara femminile quanto quella maschile.

Fra le donne a imporsi è stata Elisabetta Bianchin: la veneta portacolori dell’Aeronautica Militare, ha battuto in finale la compagna di Nazionale giovanile Serena Rossini con il punteggio di 15-12. In precedenza la Bianchin aveva fermato in semifinale Lara Bertola, terza a fine giornata in coabitazione con Anna Chiara Losso.

La prova maschile, invece, ha visto la vittoria di Tommaso Marini. Il campione Europeo Cadetti di Plovdiv 2017, ha regolato nell’atto decisivo il milanese Matteo Resegotti, battuto per 15-8. Terza piazza per Pietro Velluti Franzì e Filippo Guerra, la cui corsa è terminata in semifinale.

Classifiche

Fioretto femminile – 1. Elisabetta Bianchin (Aeronautica Militare), 2. Serena Rossini (Fiamme Gialle), 3. Anna Chiara Losso (Circolo Scherma Mestre), 3. Lara Bertola (Club Scherma Torino), 5. Lisa Milanese (Cus Siena), 6. Maria Teresa Pacelli (Club Scherma Roma), 7. Susanna Napoli (Accademia Scherma Gallaratese), 8. Chiara Tranquilli (Frascati Scherma).

Fioretto maschile – 1. Tommaso Marini (Club Scherma Jesi), 2. Matteo Claudio Resegotti (CdS Mangiarotti Milano), 3. Filippo Guerra (Carabinieri), 3. Pietro Velluti Franzì (Circolo Scherma Mestre), 5. Alessandro Gridelli (Frascati Scherma), 6. Riccardo Trinx (Club Scherma Torino), 7. Francesco Salvo (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 8. Vincenzo Erman (Club Scherma Jesi)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

VIDEO – La finale vincente di Tommaso Marini

 

La prima giornata di gare agli Europei Cadetti e Giovani a Plovdiv ha regalato subito una medaglia d’oro all’Italia, quella di Tommaso Marini nella prova individuale di fioretto maschile Cadetti. Una grande gara, quella del fiorettista marchigiano, chiusa contro il russo Igor Troshin sul 15-10.

Un finale che vi riproponiamo integralmente nel video qui sotto prodotto da Fencing Vision.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi/Fie

Under 20: è un’Italia esagerata

Doppietta a Teheran con Dreossi e Cavaliere nella sciabola maschile. Filippi e Marini terzi a Budapest nel fioretto maschile. Nella prova femminile, terza Arianna Pappone. Continue reading