Nel fine settimana a Belluno i Campionati Italiani Under 23

 

Tre giorni intensi di gare che vedranno in pedana oltre 600 atleti delle sei armi, 20 pedane (più quella della finale) allestite all’interno della Spes Arena, luogo di gara designato. Sono questi i numeri dell’edizione 2018 dei Campionati Italiani di categoria Under 23 che scattano domani a Belluno.

L’occasione per vedere all’opera alcuni fra i giovani più interessanti della scena italiana, che si sfideranno nella caccia ai sei titoli individuali in palio. Si parte questo venerdì con le gare di fioretto femminile e fioretto maschile, mentre nella giornata di sabato a prendersi la scena saranno sciabola femminile e spada maschile. Domenica, infine, chiusura con le gare di spada femminile e sciabola maschile.

Campionati Italiani Under 23 di scherma Belluno 2018, il programma delle gare

Venerdì 16 novembre

Fioretto femminile
Fioretto maschile

Sabato 17 novembre

Sciabola femminile
Spada maschile

Domenica 18 novembre

Sciabola maschile
Spada femminile

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

La vice-presidente della Camera Mara Carfagna riceve la Nazionale azzurra Under 23

 

La nazionale italiana di scherma Under 23, reduce dai positivi Europei di categoria a Erevan, è stata ricevuta in mattinata a Montecitoria dalla vice-presidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna. Ad accompagnare gli atleti (Davide Filippi, Francesco Ingargiola, Damiano Rosatelli, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Martina Sinigalia, Francesco Bonsanto, Leonardo Dreossi, Michela Battiston, Rebecca Gargano, Eloisa Passaro, Camilla Schina, Cosimo Martini, Federico Riccardi, Amedeo Zancanella, Nicol Foietta e Ginevra Roato), il Presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso assieme al suo vice Giampiero Pastore e al Capodelegazione, Alberto Ancarani.

Queste le parole della stessa Carfagna: «Vi accogliamo qui a Montecitorio con orgoglio ed emozione. Siamo realmente orgogliosi di voi, perché ogni volta che salite sul podio, portante con voi l’Italia e quindi ciascuno di noi. Facciamo parte tutti di un’unica squadra, quella del nostro Paese, ciascuno con un ruolo diverso. Ecco perché da parte mia, a nome della Camera dei Deputati e di tutti i colleghi parlamentari, mi sento di dirvi che siamo a vostra disposizione per sostenere le vostre battaglie ed anche per porre in essere azioni, provvedimenti o ipotizzare norme che possano aiutarvi a portare ancora più in alto il nostro Tricolore. Siamo ancora ad inizio di questa nuova Legislatura che è un libro bianco tutto da scrivere. Ritengo che bisogna riprendere in esame alcune proposte già avanzate dallo scorso Parlamento, tra cui una portata avanti dalla “vostra” e nostra ex collega deputata Valentina Vezzali, relativa all’assegno di maternità ed agli aspetti previdenzali per gli sportivi».

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

 

Under 23: secondo posto per Eloisa Passaro a Budapest

 

 

Nel fine settimana si è tenuta a Budapest la tappa del Circuito Europeo Under 23 di sciabola femminile e maschile: fra le ragazze, ottimo secondo posto per Eloisa Passaro, che nel corso del suo cammino ha eliminato – fra le altre – la numero 2 del Mondo Anna Marton, battuta 15-8 in semifinale.

A fermare la corsa della padovana, l’altra ungherese Renata Katona (15-8 il punteggio finale), vincitrice della prova. Stop agli ottavi di finale per Flaminia Prearo, l’altra azzurra in gara. Nella gara maschile, invece, podio tutto ungherese dove a svettare è stato il campione del Mondo in carica, Andras Szatmari. Lontani dal podio gli azzurri in gara, con Stefano Scepi, Stefano Sbragia, Francesco Bonsanto, Iacopo Rinaldi e Federico Riccardi (i migliori degli italiani in gara) che si sono fermati agli ottavi di finale.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi/Fie

Circuito Europeo Under 23: una vittoria e due podi azzurri a Mödling

 

Si sono svolte nel fine settimana a Mödling le gare di fioretto e spada (tanto al maschile quanto al femminile in entrambe le arme) valide per il Circuito Europeo Under 23. Italia protagonista in tutte le gare.

A partire dal fioretto maschile, dove è arrivata la vittoria di Alessandro Gridelli. L’azzurro ha battuto in finale l’austriaco Moritz Lechner con il podio completato da un altro austriaco, Manximilian Ettelt, e dal francese Simon Pinson. Si ferma invece ai quarti di finale Andrea Sanfilippo.

Arrivano dalla spada gli altri podi azzurri del fine settimana: al femminile, secondo posto per Ginevra Roato battuta soltanto dalla russa Maria Obratszova, mentre nella gara maschile è arrivato il terzo posto di Bernardo Crecchi, a cui si aggiunge la finale a otto centrata  da Gabriele Risicato (quinto) e Andrea Della Pina (ottavo). Fra le fiorettiste, entra nelle otto Elena Ferracuti, che ha chiuso la sua gara al sesto posto.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Nel fine settimana a Foggia i Campionati Italiani Under 23

 

Nel ricco fine settimana di scherma internazionale, che vede il via ai Campionati Mondiali Cadetti e Giovani a Plovdiv e il Grand Prix di sciabola a Seul, si incastra anche un importante appuntamento nazionale: a Foggia, infatti, sono in programma i Campionati Italiani Under 23, con oltre 450 atleti attesi in Puglia pronti a contendersi i titoli di categoria.

Il menù della gara prevede per sabato 1 aprile le gare di spada femminile (appello in pedana alle 9.00) e l’assegnazione di entrambi i titoli della sciabola, con la gara maschile che parte alle 11 mentre il via di quella femminile è fissato per le 13.30). Domenica chiusura con la prova di spada maschile (ore 9.00) e le due di fioretto, con start fissato rispettivamente per le ore 9.00 (gara maschile) e ore 11 (gara femminile).

Questi i vincitori dell’edizione 2016, svoltasi a Norcia lo scorso febbraio:

Fioretto femminile: Camilla Mancini
Fioretto maschile Guillaume Bianchi
Sciabola femminile: Michela Battiston
Sciabola  maschile: Francesco Bonsanto
Spada femminile: Roberta Marzani
Spada maschile: Lorenzo Buzzi

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Alessandro Gennari/Pianeta Scherma

 

Grande Italia a Vicenza, arrivano sei medaglie

Oro per i fiorettisti, Camila Batini e Luca Curatoli. Bronzo per Luisa Tesserin, Leonardo Affede e Stefano Scepi. Continue reading