Fencing goes to reality (show)

Che cosa fanno i Campioni della scherma quando non si allenano? Partecipano ai reality show! O almeno così è stato per tre stelle della pedana: la nostra Elisa Di Francisca, la sciabolatrice ucraina Olga Kharlan e la spadista tedesca Britta Heidemann. Chi si è cimentata col ballo, chi con i tuffi, tutte all’insegna di un piacevole diversivo per spezzare la monotonia degli allenamenti in pedana e, perché no, arrivare ancora più cariche alla nuova stagione che sta per prendere il via.

Dalla pedana di scherma alla pista da ballo: questo il salto compiuto da Elisa Di Francisca. La campionessa olimpica di fioretto ha di volta in volta conquistato l’approvazione della giuria e del pubblico e, in coppia con il ballerino Raimondo Todaro, si è aggiudicata l’edizione 2013 di Ballando con le stelle: un bel guadagno in popolarità per la stessa jesina, ma anche per l’intero movimento schermistico italiano. Voglia di mettersi in gioco, ma anche impegno e allo stesso tempo lacapacità di prendere la sfida con leggerezza: ecco i segreti che han condotto Elisa al successo nella trasmissione di Milly Carlucci. Da cui erano già transitate altre campionesse del fioretto come Margherita Granbassi e Valentina Vezzali. Mentre un altro schermidore, Aldo Montano, era stato protagonista qualche anno fa del reality La Fattoria, così come Matteo Tagliariol aveva preso parte a La talpa proprio nell’anno in cui vinse l’oro olimpico nella spada a Pechino.

Dalle luci e dalla musica, facciamo un salto in piscina. Perché è questo il terreno di gara dove si sono cimentate tanto Olga Kharlan quanto Britta Heidemann. In Italia c’era stato Jump! Stasera mi tuffo, con vip  che si tramutavano in più o meno probabili tuffatori: a rappresentare il mondo dello sport in quell’occasione c’era l’ex calciatore Stefano Bettarini. In ucraina invece la bella sciabolatrice, Campionessa di tutto ciò di cui si può essere campionesse,  si è presa l’oro anche in questa occasione. Si, perché è stata proprio Olga a portarsi a casa il primo premio. Non si preoccupino però Tania Cagnotto e socie, così come non devono preoccuparsi tutti i tifosi della campionessa ucraina: come lei stessa ha promesso tramite social, la testa ora tornerà solo ed esclusivamente alla scherma.
Coi tuffi si è cimentata anche Britta Heidemann: la spadista tedesca, oro a Pechino e contestato argento a Londra, ha messo in mostra un discreto stile dal trampolino. Ma anche Britta, archiviata la piacevole parentesi, è pronta per gettarsi nuovamente sulla pedana, habitat a lei certamente più congeniale.

 

Twitter: @agenna85

Foto da Facebook
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *