Fioretto maschile: Tokyo casa America

Massialas vince a Tokyo. Baldini, Cassarà e Garozzo si fermano ai quarti di finale.

 

Sventola la bandiera americana a Tokyo. Una prassi ormai diventata comune nella prova nipponica di fioretto maschile, che per la terza volta di fila accoglie sul gradino più alto del podio un atleta statunitense. Questa volta tocca ad Alexander Massialas mettere la firma sull’albo d’oro, succedendo così a Gerek Meinhardt e Race Imboden – trionfatore dell’ultima edizione. La finale contro il coreano  Jun Heo si chiude sul 15-10, e segna l’ennesima giornata di gloria per la scherma d’oltreoceano, che raccoglie anche il terzo posto di Meinhardt, in un podio che – ad eccezione di Heo che prende il posto di Akhamthkuzin – ricalca come cast quello del Mondiale di Mosca. Questa volta però, non c’è il lieto fine per Yuki Ota, fermato da Heo in semifinale e terzo classificato.

All’Italia manca il podio, ma mette a referto tre atleti nei primi otto e può sorridere grazie alla buona prestazione di Andrea Cassarà, al suo debutto stagionale, e di Andrea Baldini, che sembra stia ritrovando lo smalto migliore anche nelle gare individuali: le vittorie di prestigio contro Cheremisinov, Komissarov e Pauty sono gli highlights di una gara interrottasi solo al cospetto di Ota. Termina a un passo dalla zona medaglia anche la gara di Daniele Garozzo, che cede 15-9 di fronte al futuro vincitore di giornata. Sono loro tre i migliori della truppa azzurra, che ha comunque altri motivi per sorridere: a partire dall’ottima prova di Damiano Rosatelli, che si spinge fino agli ottavi di finale, prima di imbattersi anche lui in Massialas.

Per quanto riguarda la gara degli altri azzurri, stop al tabellone dei 32 per Giorgio Avola, Alessio Foconi ed Edoardo Luperi, mentre nel primo assalto di giornata hanno dovuto abbandonare la corsa al podio Valerio Aspromonte – battuto da Avola in un tiratissimo derby risoltosi alla ventinovesima stoccata – Lorenzo Nista e Luca Simoncelli.

Classifica – 1. Massialas (Usa) 2.  3. Ota (Jpn), 3. Meinhardt (Stati Uniti), 5. Cassarà (Italia), 6. Garozzo (Ita), 7. Ma (Chn), 8. Baldini (Ita)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Fie/Facebook

 
jizzrain.com/vd/2353-video

One thought on “Fioretto maschile: Tokyo casa America

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *